Annual Reports 2013

Siamo riusciti a creare un costruttore di auto globale, il settimo più grande del mondo,
una realtà unica e straordinariamente ricca a livello tecnico, professionale e umano

Messaggio del Presidente e dell'Amministratore delegato

Lettera agli Azionisti

Signori Azionisti,
i risultati conseguiti nel 2013 mostrano la misura del successo con cui il Gruppo Fiat ha saputo affrontare un anno molto impegnativo.

Tra i traguardi raggiunti, la crescita dei ricavi, che sfiorano 87 miliardi di euro; o l’aumento delle consegne di automobili, che sono salite a 4,4 milioni, solo per citarne alcuni.

Ma al di là delle cifre, l’anno che si è appena concluso racconta soprattutto dello straordinario lavoro che è stato compiuto per unire due società distinte, come Fiat e Chrysler, con l’obiettivo di dare vita al settimo più grande gruppo automobilistico del mondo.

Leggi tutto

Lettera agli Stakeholder

Cari Stakeholder,
anche nel 2013 Fiat-Chrysler ha mantenuto fermo il suo impegno nel perseguire una crescita responsabile e sostenibile. Ai risultati ottenuti in passato si sono aggiunti nuovi significativi traguardi, in campo ambientale e sociale, che meritano di essere sottolineati.

In tema di ambiente, il Gruppo ha consolidato la sua posizione di leader nella riduzione di emissioni di CO2 per veicolo prodotto nei nostri stabilimenti, che sono diminuite di oltre il 15% negli ultimi 4 anni.

Negli stabilimenti di Fiat e Chrysler è stata inoltre conseguita una significativa riduzione dei consumi d’acqua

Leggi tutto

Lettera agli Azionisti

Signori Azionisti,
il 2013 è stato un altro anno carico di significato, soprattutto per i progressi compiuti nel processo di integrazione tra Fiat e Chrysler.

Il lavoro che è stato fatto in questo senso, dal punto di vista industriale, commerciale e culturale, era una premessa necessaria per completare l’unione con l’acquisizione della piena proprietà di Chrysler.

Siamo sempre stati convinti che l’integrazione tra Fiat e Chrysler dovesse esistere nei fatti e nella realtà di tutti i giorni, prima ancora che sulla carta.

Leggi tutto

Lettera agli Stakeholder

Cari Stakeholder,
2013 è stato particolarmente importante per il nostro Gruppo e non credo avrebbe potuto esserci modo più significativo per chiudere l’anno e iniziare il 2014 sotto migliori auspici.

Come sapete, dopo una lunga trattativa con VEBA, il 1° gennaio abbiamo raggiunto un accordo che ci ha permesso di acquisire la totalità delle azioni Chrysler e che presto si tradurrà, anche da un punto di vista tecnico, nella creazione di un’unica azienda.

Quando abbiamo avviato l’alleanza tra Fiat e Chrysler, circa cinque anni fa, abbiamo iniziato a coltivare un sogno.

Era un sogno di cooperazione industriale a livello mondiale, ma era anche un grande sogno di integrazione culturale tra le due aziende.

Leggi tutto

Risultati
2013: un anno carico di significato

  • Precedente
  • Successivo
  • immagine

    mld

    fatturato 2013

  • immagine

    mln

    di unità consegnate nel mondo

  • immagine

    mld

    spesi in Ricerca e Sviluppo

  • immagine

    %

    di acqua risparmiata per veicolo prodotto

I fatti salienti del 2013

Drag
Timeline
Auto Jeep a colori
Auto Jeep bianco e nero

Innovazione
Ricerca, Innovazione e Mobilità sostenibile

  • Precedente
  • Successivo
  • immagine

    Innovazione globale

    A livello globale un unico quadro di riferimento per tutte le fasi del processo di innovazione, dalla generazione di idee allo sviluppo pre-competitivo

  • immagine

    Innovazione aperta

    Il Gruppo promuove la collaborazione con partner e centri di ricerca per le sue attività di innovazione

  • immagine

    Innovazione sostenibile

    Le attività di ricerca e sviluppo sono finalizzate a migliorare processi produttivi e prodotti nel rispetto dell'ambiente

Sostenibilità
Best in class nel 2013

Comunità locali
Dipendenti
Processi produttivi
Clienti
Comunità locali

Comunità locali

Il Gruppo contribuisce alla promozione del progresso delle comunità in cui opera. L'impegno si concentra innanzitutto nelle zone circostanti alle aree di presenza industriale, senza escludere, però, la possibilità di interventi in risposta a calamità naturali in altre aree geografiche. Le forme di sostegno alle comunità sono molteplici e definite di volta in volta sulla base delle esigenze dello specifico contesto, nonché progettate in collaborazione con gli stakeholder locali.

Dipendenti

Dipendenti

Il capitale umano è un fattore cruciale che fornisce al Gruppo un vantaggio competitivo non solo per essere ai più alti livelli nel settore automobilistico, ma anche per raggiungere l’obiettivo ambizioso di creare valore sostenibile nel tempo. Nel 2013 sono state assunte complessivamente 34.245 persone. Nel corso dell'anno circa 6.900 contratti a tempo determinato sono stati trasformati in contratto a tempo indeterminato, a conferma dell’impegno del Gruppo a favore di un’occupazione stabile della propria forza lavoro.

Processi produttivi

Processi produttivi

L’attenzione ai temi dell’ambiente e alla minimizzazione degli impatti generati dai nostri processi produttivi trova concreta applicazione nel sistema World Class Manufacturing (WCM) adottato da circa un decennio negli stabilimenti più importanti del Gruppo e che oggi arriva a coprirne la quasi totalità. Nel corso del 2013, sono stati implementati circa 41.700 progetti legati al WCM di cui una parte mirati a ridurre l’impatto ambientale.

Clienti

Clienti

Per assicurare standard di qualità nella relazione con i clienti che fossero elevati e omogenei in tutto il mondo, il Gruppo ha istituito, nelle quattro aree operative regionali, strutture dedicate alla gestione del rapporto con i clienti e i potenziali clienti. Tali centri di competenza, i Customer Contact Center (CCC), sono 26: vi operano circa 1.000 professionisti che gestiscono un volume annuo di circa 10 milioni di contatti e promuovono un'ampia gamma di servizi e informazioni, dalla gestione reclami all'assistenza stradale. Insieme ai concessionari, i CCC costituiscono il principale canale di comunicazione tra cliente e azienda.

Scopri i bilanci interattivi

Relazione Finanziaria Annuale 2013

Vai al sito

Bilancio di Sostenibilità 2013

Vai al sito

Relazione sulla Corporate Governance 2013

Vai al sito